In questo giorno in cui i Miei figli fanno benedire le candele nelle Celebrazioni Eucaristiche, per utilizzarle nei giorni di oscurità o di emergenza a causa di fenomeni naturali, dovete tenere presente che il sacramentale protegge quando la persona continua ad avere un’anima che arde come una candela, ricolma del fuoco dello Spirito Santo.

MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
1 FEBBRAIO 2018

 

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

 

NELLA PROSSIMA COMMEMORAZIONE DELLA PRESENTAZIONE DI MIO FIGLIO AL TEMPIO E DELLA MIA PURIFICAZIONE RITUALE, (1) IO VI CHIEDO, FIGLI MIEI, DI PURIFICARVI E DI ALLONTANARVI DA TUTTO QUELLO CHE VI PORTI LONTANO DALLA VERA VIA VERSO LA VITA ETERNA.

In questo momento la salvezza delle anime dipende dalla coscienza, dalla forza di volontà, dalla conoscenza di quello che la Volontà Divina chiede ai Suoi figli, dalla perseveranza, dall’ubbidienza e dalla disposizione dell’essere umano ad allontanarsi da quello che lo separa dal trovare “La Via, la Verità, la Vita”. (S.Giov. 14,6)

 

Ciascuno di voi, figli, si è formato un proprio concetto del tempo, all’interno del quale lasciate briglie sciolte a quanto non è permesso ai figli di Dio, dimenticandovi che il tempo umano è una tentazione per desiderare quello che è mondano, dando il permesso al pensiero di operare ed agire in quello che ciascuno ritiene sia il suo tempo, infangando l’anima, corrompendo il pensiero, continuando a tenere la mente nel desiderio di quanto trovate di indebito e dandovi in modo disordinato alle opere e alle azioni che vi portano più e più volte al peccato.

 

CON IL VOSTRO CONSENSO, VI DIMENTICATE CHE IL TEMPO È DI DIO E CHE È L’ETERNO PRESENTE DI DIO CHE DISPONE OGNI COSA, ma voi adattate tutto a un tempo personale nel quale ritenete che tutto si muova e che si debba adattare a voi. La realtà però è molto distante da questa presunta percezione del tempo che hanno i Miei figli.

Quanta vita rimane a ciascuno di voi per correggere gli errori, per riparare le azioni oltraggiose nei riguardi della Volontà Divina o di coloro che vi sono vicini?
Di quanto tempo disponete per rettificare giudizi sbagliati o premeditati contro i vostri simili?  Questo nessuno non lo sa! Il momento che credete di avere alla fine per avere il tempo di pentirvi, dopo una vita di offese a Dio e al prossimo, nessuno ce l’ha assicurato, nonostante Io preghi per questo.

FIGLI MIEI, NON POTETE VIVERE SPERANDO IN UN ISTANTE FINALE PER PENTIRVI. La vita è composta da una successione di opere e di azioni con le quali una persona si costruisce i meriti per ottenere la Vita Eterna. NON TUTTI AVRANNO QUESTO MOMENTO DI PENTIMENTO. È per questo che vi sto chiamando continuamente a vivere nella Volontà Divina e a non avere vane e premeditate aspettative, che vi fanno comodo per vivere nel peccato, pensando di avere un momento a vostra convenienza per chiedere perdono.

 

La vita di ogni creatura di Dio è un tesoro, ed in quanto tale la dovete tutelare affinché niente di indebito la tocchi, niente la macchi, niente la contamini.

Mio Figlio non disdegna una persona veramente pentita, ma non vivete nel peccato sperando in modo premeditato di ottenere la Vita Eterna.

Ve lo faccio notare, figli, a causa dell’estrema mancanza di costanza dell’umanità.  Voi fate il proponimento di vivere nei Comandamenti Divini e in un momento ve ne dimenticate, perché il mondo si è contaminato con l’aberrazione, le offese a Mio Figlio sono costanti, state vivendo senza avere alcun legame con Lui, ignorandolo totalmente.

 

Alcuni trascorrono la loro vita nel dualismo e questo pericolo vi porta sulla cattiva strada, perché diventate permissivi secondo le circostanze.

 

FIGLI MIEI, LO SFORZO SINCERO VI ALLONTANA DA QUELLO CHE VI PORTA A PECCARE.VI SOLLECITO AD AVERE LA CONSAPEVOLEZZA E A MANTERE PRESENTE CHE MIO FIGLIO VIVE E VI ASPETTA. SENZA DI LUI VOI NON SIETE NIENTE.

 

In questo giorno in cui i Miei figli fanno benedire le candele nelle Celebrazioni Eucaristiche, per utilizzarle nei giorni di oscurità o di emergenza a causa di fenomeni naturali, dovete tenere presente che il sacramentale protegge quando la persona continua ad avere un’anima che arde come una candela, ricolma del fuoco dello Spirito Santo.

 

Andate a benedire le candele e andate a ripulire la candela del vostro pensiero, della mente, della memoria, della vista, dell’udito, del palato, dell’olfatto, del tatto e purificate i sensi spirituali, cosicché ardiate in Amore e Verità davanti a Mio Figlio.

 

Amato Popolo Mio:

 

QUESTO MOMENTO È STATO ANTICIPATO GIRANDO IN FRETTA E VOI STATE VIVENDO IN UNA FALSA SICUREZZA CHE IL DEMONIO VI PRESENTA, COSICCHÈ DORMIATE E NON RIUSCIATE A VEDERE LA VERITÀ.

 

Questa superbia umana porta l’uomo ad essere gradito al male. Negando l’Onnipotenza di Dio, l’essere umano diventa permissivo con il male e con le sue macchinazioni.

 

IL MALE NON TRIONFERÀ, sta continuando il momento in cui si sta scagliando sul Popolo di Mio Figlio mediante le mode; la donna e i suoi vestiti sono causa di vergogna per questa Madre.   Il Popolo di Mio Figlio sta patendo la persecuzione, la sofferenza, le minacce, atti di efferatezza, quale causa di un previo sacrificio dei Miei.

 

QUANDO IL MALE CREDERÀ DI DOMINARE LA TERRA, IO GIUNGERÒ DAVANTI AL POPOLO DI MIO FIGLIO E LO SOTTRARRÒ AL MALE, PER VOLONTÀ DIVINA, E LO CONSEGNERÒ A MIO FIGLIO.

GLI CONSEGNERÒ IL SUO POPOLO IN BIANCHE VESTI E RIDURRÒ AL SILENZIO IL DEMONO, NEL NOME CHE È AL DI SOPRA DI OGNI NOME.

 

È imminente lo sconvolgimento sociale, politico, alimentare e di fede in vari paesi. Il terrorismo unito al comunismo, si è proposto di destabilizzare l’umanità e di assestare colpi in diversi luoghi. Questa azione sarà talmente frequente che i Miei figli non si sentiranno sicuri in nessun luogo.

Il Cielo in questo momento sta mandando segnali e segni che l’umanità si sta lasciando sfuggire e quello di tenervi nell’ignoranza fa al contempo parte del piano del demonio.

 

Voi pregate con il cuore, uniti in famiglia, andate a ricevere Mio Figlio nell’Eucaristia debitamente preparati, siate generosi con i fratelli e cauti nel vostro operare ed agire.

 

CHI SI ALLONTANA DA MIO FIGLIO È FACILE PREDA DEL DEMONIO E DEI SUOI SEGUACI. LA DISONESTÀ È MAGGIORE DI QUANTO SEMBRI.

 

IL POPOLO DI MIO FIGLIO È GIUDICATO DURAMENTE ED È BRACCATO, QUINDI VOI UTILIZZATE LA TECNOLOGIA PER IL BENE E BATTETE IL MALE.

 

Le gelosie spirituali sono il veleno peggiore, perché causano la separazione di coloro che rimangono al fianco di Mio Figlio.

 

Voi, figli, trovate soddisfazione nelle preghiere frettolose e non lo dovete fare, non siate solo fervorosi, ma anche autentici, siate anime di autentica testimonianza, non vivete a metà, siate amore ed il resto lo riceverete in sovrappiù.

 

Il tempo cambierà in un istante, il sole splendente illuminerà un luogo ed immediatamente dopo piomberà nell’oscurità. L’acqua dei mari sarà calma e nel giro di un istante cambierà e sopraggiungerà la tempesta; questo perché l’interno della terra viene mosso dalle costanti frizioni delle placche tettoniche.

Continueranno a succedere terremoti in tutta la terra, la catena di terremoti non si fermerà. Alcuni paesi saranno scossi per obbligare i governi ad accettare l’ausilio di altri ed in questo modo, popoli innocenti troveranno sollievo all’oppressione. In altri paesi la successione di accadimenti sarà un giustiziere.

 

Non dimenticate gli Stati Uniti, pregate per questa nazione.

 

Il Messico ha avallato il peccato. Il Sud America si sorprenderà. Le acque saranno contaminate maggiormente dalla radioattività.

 

Quale Madre dell’umanità, vi chiamo con il Cuore a riscoprire l’Amore Divino e a disprezzare i piaceri mondani che sono in aumento e stanno attirando grandi calamità. Non cadete in preda al male.

 

IO, QUALE MADRE DELL’AMORE DIVINO, VI INVITO AD ESSERE PIÙ SPIRITUALI E MENO MONDANI.

 

Venite a Me, vi condurrò a Mio Figlio. La Mia Benedizione è con voi, amati del Mio Cuore.

 

Mamma Maria

 

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

 

(1) Festa della Candelora

 

 

COMMENTO DELLO STRUMENTO

 

Fratelli:

 

“Quale uomo può conoscere il volere di Dio? Chi può immaginare che cosa vuole il Signore? I ragionamenti dei mortali sono timidi e incerte le nostre riflessioni, perché un corpo corruttibile appesantisce l’anima e la tenda d’argilla opprime una mente piena di preoccupazioni”. Sap.9,13-15

 

Amen.

Related Articles

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.